Entusiasmo, al principio della creazione

Ognuno di noi vive dei momenti nei quali il tempo sembra scarseggiare. Un tempo nel quale siamo messi duramente alla prova e sembrano non esserci soluzioni.

Ma cos’è che ci fa superare tutto? qual’è il motore che ci spinge a realizzare l’impossibile?

Se oggi potessimo fare un augurio, quell’augurio è l’entusiasmo.

Su etimoitaliano.it si dà questa interpretazione dei entusiasmo: La parola entusiamo trae origine dalla radice greca thus- (in sanscrito dhu-), da cui il verbo greco enthousiazein , cioè essere inspirato, essere appassionato, avere un afflato verso qualcosa o verso qualcuno. Un’altra etimologia della parola entusiasmo possiamo attribuirla al greco enthus o en-theos, cioè avere un dio dentro, essere invasato, essere ispirato da una forza esterna irresistibile. Uno stato di essere nel quale mente e cuore sono perfettamente allineati ed attraverso il quale si riesce a togliere il superfluo per vivere in uno puro stato di essere perché sai sempre che sei sul giusto binario.

Quando si fa’ una cosa con entusiasmo le sincronicità accadono e così anche la fiducia negli eventi e nel proprio progetto di vita.

Che mondo sarebbe se ci fosse più entusiasmo nel mondo? Cosa ha spinto i più grandi della storia a realizzare quello che hanno realizzato?

163 entusiasmo.png
L’entusiasmo non è un fuoco di paglia. È qualcosa di estremamente più profondo e potente che travolge ogni aspetto del Sé.

E’ l’inondarsi di una forza che abbatte ogni barriera e non esistono ostacoli perché attraverso il fare, i sogni sono portati ad essere.

Il successo è l’abilità di passare da un fallimento all’altro senza perdere il tuo entusiasmo. #WinstonChurchill

Non tutti siamo portati a suonare, cantare, ballare, cucinare, organizzare, a studiare o a fare le stesse cose ma ognuno di noi possiede un seme unico e rardo da far germogliare.

C’è chi prova entusiasmo nel dipingere e c’è chi lo prova a lavorando il legno. C’è chi lo prova cucinando e chi governando una nazione. C’è chi correndo e chi meditando. Chi uscendo con gli amici e chi camminando nel bosco.

Indipendentemente dallo strumento che sa farci accendere, l’entusiasmo è una chiave che apre porte ed orizzonti e prospettive che comunemente sono chiuse.

Non importa cosa ti piace fare, fallo. Ora

Trova la tua strada senza guardare gli altri o senza proiettare nelle tue attività chi vorresti essere. Con le tue modalità, i tuoi tempi e senza attese e speranze, ma con il puro desiderio di essere presente in ciò che stai facendo disegna ora la tua vita attraverso l’entusiasmo

Accenditi d’entusiasmo e la gente arriverà da molto lontano per vederti bruciare. #JohnWesley


LETTURE CONSIGLIATE

tantra-amore-e-meditazione-libro.jpg

Tantra Amore e Meditazione. “Ricordate: voi avete una sola energia. Al livello più basso, viene definita ‘energia sessuale’; se continuate a raffinarla, se continuate a trasformarla attraverso la meditazione, la stessa energia inizia a muoversi verso l’alto, e diventa amore, diventa preghiera.

È la stessa energia, ma a un diverso stadio di trasformazione: il sesso allo stato grezzo è la materia prima; assomiglia a un diamante in una miniera; dev’essere tagliato, lucidato, è necessario molto lavoro perché vi si possa riconoscere il diamante.” Quel lavoro è la meditazione.

Scopri il libro su macrolibrarsi cliccando qui


EVENTI VIDYANAM

clicca l’immagine per scoprire di più

CALENDARIO MARZO

CALENDARIO NEW2